LE COSE CHE SCRIVO IN QUESTO BLOG SONO FRUTTO DELLA MIA FANTASIA (BACATA).
QUALSIASI RIFERIMENTO A PERSONE O FATTI REALMENTE ESISTENTI E' CAUSALE.

venerdì 3 agosto 2007

Lavoracci

Certo che ci sono dei lavori...
...ma dei lavori...

Una ha perfino scritto un libro, 100 lavori orrendi.

Ieri, però, guardavo la TV, quella musicale che non è MTV.
C'era una tipa che faceva un lavoro...ma un lavoro...
Che mi sono detta: poverina!
Era contrita, si vedeva che aveva gli occhi lucidi per la sofferenza a stento trattenuta.
Era lì, dentro quel quadratino luminoso, il 2 agosto, dico il 2 agosto, mentre tutti gli operai metalmeccanici bucatori di torte controllori di pasticche erano in coda sulle autostrade, pronti a distendersi (si fa per dire) su 30 cm2 di ameni lidi, dopo 34 ore della suddetta coda.

LEI NO.

Lei era là.

E cosa faceva?

Intervistava Simon Webbe.

Poverina.

2 commenti:

  1. mANZOTIN: Una ricetta sempre ricca e gustosa con soltanto l'1.5% di grassi!

    RispondiElimina