LE COSE CHE SCRIVO IN QUESTO BLOG SONO FRUTTO DELLA MIA FANTASIA (BACATA).
QUALSIASI RIFERIMENTO A PERSONE O FATTI REALMENTE ESISTENTI E' CAUSALE.

sabato 16 giugno 2007

STRI, SGIAI E SGREIS


Buongiorno a tutti,

in questa sfavillante giornata di quasi estate vi propongo una lezione oltremodo utile a livello nazionale. Trattasi di sviscerare la sottile linea di demarcazione esistente tra tre termini di uso comunissimo presso tutta l'italica popolazione, derivanti probabilmente dal fondamentale ceppo piemontese, che, come si sa, è alla base di tutte le lingue neolatine nonchè anglosassoni (si vedano i numerosi dizionari di corrispondenze disponibili nella rete).

Iniziamo dalla prima parola.

Dicesi STRI quel sentimento di disgusto misto a vomito incipiente che si crea in voi nel momento in cui guardate qualcosa di veramente disgustoso, tipo voi stessi allo specchio prima di andare a lavorare (se avete la fortuna di andarci).

Dicesi invece SGIAI quella sensazione spiacevole, anche fisicamente provata per il tramite di brividi lungo la colonna vertebrale, che si prova nel momento in cui si vede una scena più raccapricciante che schifosa, o quando si sentono le unghie stridere su una lavagna o fenomeni similari.

L'ultimo termine, poi, detto SGREIS, rimane per me un'incognita. Ricorrerei per la sua definizione all'intervento di un'esperta in campo, la nostra Dottoressa Erica, che invito a dare definizione in apposito commento.


Grazie.


Driiiiiiiiinnnnnnnnnn




7 commenti:

  1. Barbari voi altri!!!
    farfallula ab urbe condida, in magnis rebus, Roma magna est.
    Ad civitatis initio, Piemons nihli erat atque eius populus olim ingens inculta silva erat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. El to latin a fa sgiair!

      Elimina
  2. SGREIS: quella particolare sensazione di fastidio nel fare un qualcosa, ad esempio a me fa sgreis mordere un tessuto coi denti. Si può dire che in parte sia un sinonimo di "sgiai", la differenza credo stia più nel fatto che con sgreis intendo una sensazione provocata da un'azione e non dalla vista di qualcosa.
    Insomma se non avete capito arrangiatevi!!!!

    RispondiElimina
  3. ignoro significato di sgreis, stri vuol dire schifo ma non ne conosco l'origine.
    Accendo la luce su sgiai, che, nell'opinione del defunto prof. Gasca Queirazza veniva probabilmente dal verbo latino "exgladiare" = provare orrore di fronte allo sguainamento del gladio (se ti vogliono ammazzare ... !, da cui traslazione di significato parziale

    RispondiElimina
  4. Grazie per la consulenza :)

    RispondiElimina
  5. Occavolo, scör è bellissimo e l'ho dimenticato!!!

    RispondiElimina